Moon Radio Libera, Deruta sulla luna

169

Domenica 29 settembre nella sede del cineteatro Posto Unico Deruta ci sarà l’inaugurazione ufficiale della nuova web radio Moon Radio Libera. La cerimonia è inserita all’interno di Deruta Book Fest, manifestazione culturale organizzata dall’editore Jean Luc Bertoni con il patrocinio del Comune, e prevede varie iniziative e presentazioni di libri a partire dalle ore 10 con l’apertura degli stand delle case editrici che parteciperanno per concludersi alle ore 20:30 con la proiezione del film OMNI-BUS di Federico Menichelli, una produzione Studio Lumiere. La web radio, inserita come una delle attività dell’associazione culturale Posto Unico Deruta, è stata creata e ideata dal presidente stesso, Salvatore Stricagnoli: “Ho voluto aprire una sorta di ‘sportello’ diretto con la gente, non solo di Deruta, al fine di entrare nelle case per comunicare quanto viene programmato dall’associazione stessa ma anche per informare e sensibilizzare su quanto accade nel territorio derutese e circostante”.

Il logo è una creazione di Sofia Graziani e vuole ricordare e onorare in modo schermato la madre Cinzia Giuliani, prematuramente scomparsa nel dicembre 2018. “Cinzia – dice Stricagnoli – oltre a essere la segretaria dell’associazione era anche mia moglie. Sofia ha voluto scegliere il simbolo della luna ricoperta da una cuffia da ascolto, messa bene in evidenza nell’universo nel quale una stella, la più bella, risulta più luminosa delle altre. Poi da sempre alla luna vengono dati mille significati. Ad esempio la luna crescente viene considerata anche di buon auspicio per dare avvio a nuove imprese ed ecco perché noi vogliamo sognare un piccolo rinascimento derutese coinvolgendo tutti, bambini, giovani e adulti che possano far nascere qualcosa di importante”.

Radio Moon ha aperto i battenti il 13 giugno scorso e in soli 3 mesi ha raggiunto più di 2000 “mi piace” e quasi 2500 follower totali all’interno della pagina ufficiale di Facebook. Per essere un progetto appena nato su un social non è cosa da poco. Le trasmissioni giornaliere, infatti, per ora si svolgono solo su quella piattaforma ma c’è l’idea concreta di espandersi anche oltre il social stesso, come spiega Simone Minelli, un ragazzo del comitato di redazione nel quale figurano anche Beppe Martini e Valentina Segoloni. “Siamo molto felici e sorpresi di aver avuto tutto questo seguito già dall’inizio”, dice Minellim, “ma una delle idee future è quella di iniziare a trasmettere anche su altre piattaforme e app in modo che anche chi non ha i social possa seguirci. Poi abbiamo anche altre idee future per farci conoscere non solo a Deruta ma anche a livello regionale e nazionale”.
Molto entusiasti dell’idea di Salvatore per aver creato una radio web sono tutti i componenti del team tra cui Nicola Segoloni, uno dei collaboratori: “All’inizio forse eravamo tutti un po’ scettici sul fatto che avrebbe funzionato ma io in primis mi sono dovuto ricredere. Dobbiamo ringraziarlo (Salvatore, ndr). È stata una scommessa vinta”.

Il team attualmente è composto da quasi 20 speaker, molti dei quali ragazzi, tutti con la voglia di esprimere qualcosa: la radio può permettere loro di comunicare e dialogare con tutti attraverso il rapporto che si crea con l’ascoltatore. Nei prossimi mesi non è escluso, anzi è molto probabile, che entrino a far parte della radio anche altre persone. Al momento il team di Moon Radio è composto da Valentina Segoloni con la sua trasmissione di dediche musicali; Simone Minelli e Nicola Segoloni, che insieme a me e con la collaborazione di Nicolò Baldoni formano un gruppo un pò particolare che non si limita a parlare solo di musica e mettere canzoni di tutti i generi ma dà vita a un minimo di folclore con dei travestimenti da astronauti; Riccardo Matteucci che spiega il mondo degli animali a 4 zampe e in particolare dei cani; Sabrina Segoloni che cucina in ogni puntata dei gustosissimi piatti; Luca Ribigini che parla di rock portando molto spesso ospiti delle principali tribute band di gruppi e cantanti famosi; Giuseppe Martini, che insieme a Tommaso Lumediluna (la nostra mascotte visto che è il più giovane con i suoi solo 15 anni) cura lo sport, soprattutto locale; Matteo Ricciarelli e Michele Mancinelli che insieme fanno ascoltare i maggiori successi musicali suonati dai dj nelle discoteche; Gina Pelli che spiega l’arte in tutte le sue forme; Nicola Sargenti che insieme alla sua compagna Alexandra Loghin parla un po’ di tutto; Alessandro Babucci che parla di questioni sociali spesso con ospiti qualificati; e infine il nostro direttore Salvatore Stricagnoli che parla prevalentemente di problemi ed eventi che accadono sul territorio non trascurando i fenomeni di attualità. All’interno di questa rubrica possiamo peraltro ascoltare le previsioni del tempo locale a cura di Gianluca Pierucci, un ragazzo appassionato di meteorologia.

“Siamo tutti molto felici di essere un gruppo unito e compatto, che non è cosa da poco quando a lavorarci ci sono tante persone”, dice Sabrina Segoloni. “Quello che fa la forza del nostro team, secondo me, è l’entusiasmo, l’impegno che mettiamo e soprattutto la varietà delle tematiche delle trasmissioni, dallo sport alla cucina all’arte”, dice invece Giuseppe Martini. Per chiunque volesse seguire la web radio basta cercare su Facebook “Moon radio libera Deruta” e lì troverà tutte le trasmissioni giornaliere che ci sono state dal primo giorno a oggi.

Marco Schiavoni