Cosa serve per una campagna di crowdfunding vincente

349
Marketing, lightbulb, element.

Come impostare una campagna di crowdfunding vincente? Il crowdfunding è lo strumento per finanziare progetti innovativi attraverso le donazioni raccolte con una campagna a tempo. Lo sviluppo e la diffusione dei social media hanno prodotto le condizioni perfette che hanno permesso al crowdfunding di evolversi dalla semplice raccolta fondi di un tempo.

Ma come fare per realizzare la nostra campagna vincente? Ecco una breve guida per cominciare!

1 La miglior campagna di crowdfunding è specifica, con un esito chiaro e di immediata comprensione. Che si tratti di lanciare un nuovo servizio, un prodotto innovativo o un evento unico, la prima cosa che devi tenere a mente è che i contenuti vanno trasmessi in modo inequivocabile. Così come la collocazione nel tempo della tua campagna vincente, che deve avere un inizio e una fine definiti.

2 Individua le risorse di cui disponi e definisci un obiettivo realistico. I potenziali donatori hanno bisogno di sapere di quanto disponi e quanto o cosa devi raccogliere. Avere chiaro il tuo obiettivo ti permetterà di chiedere alle persone di donarti il proprio tempo e le proprie abilità al posto del denaro. È opportuno che tu includa nel tuo budget plan la commissione che dovrai cedere alla piattaforma che ospita la tua campagna e i costi relativi alle ricompense che offri.

3 Allenati a parlare, definisci il tono con cui comunicare. Una buona idea per rendere migliore la tua campagna di crowdfunding, è un video nel quale presenterai il progetto, il motivo per cui hai bisogno di soldi e che differenza produrrà il tuo prodotto nelle vite delle persone e nel mercato in cui si inserirà. Avrai bisogno di un tono chiaro e pulito, dovrai essere conciso e riuscire nella complessa arte di catturare e mantenere l’interesse degli spettatori.

4 Trova la piattaforma adatta a te. La tua campagna di crowdfunding vincente ha bisogno di una piattaforma dedicata. Tutti i grattacapi burocratici legati alla tua raccolta fondi saranno gestiti da uno staff serio e motivato. Esistono numerosi siti dedicati al crowdfunding e ognuno propone offerte diverse, con pro e contro diversi. Innanzitutto dovrai scegliere se offrire una ricompensa ai tuoi finanziatori (link articolo tipi di crowdfunding). La scelta successiva sarà tra la modalità di raccolta “tutto o niente” o “tieni tutto” (link articolo). Risolti questi due aspetti importanti, ti troverai con una manciata di piattaforme tra le quali scegliere quella più adatta a te!

5 Lancia la tua campagna! Ricorda che per portare avanti una campagna di crowdfunding vincente, dovrai avere pazienza e coordinare i tuoi interventi online. Assicurati che i tuoi fedelissimi supporter sappiano della campagna prima del lancio. Fai in modo che siano i primi a contribuire, in modo che a donare per primo non sia un estraneo. Vedere che la tua campagna di crowdfunding ha successo convincerà gli indecisi. Utilizza email e social media con astuzia o fatti aiutare da un social media manager (nel caso, ricorda di considerarlo nel budget!). Dai alle persone un motivo per credere nel tuo progetto e condividerlo. Cerca di ringraziare tutti i tuoi finanziatori individualmente, anche se riceveranno una ricompensa commisurata al loro impegno.

6 Non sparire. Pubblica regolarmente degli aggiornamenti sull’andamento della tua campagna di crowdfunding, anche se ti sembra che non progredisca abbastanza velocemente. Tieni i tuoi finanziatori informati e fai capire agli indecisi che il loro aiuto potrebbe fare la differenza!