Alice e Agnese Scappini: due sorelle sempre insieme

1178

Alice Scappini, 36 anni, è una ragazza derutese affetta da Trisomia 21 e sua sorella Agnese, due anni più grande, ha deciso di raccontarci il loro rapporto veramente speciale.
“Io e mia sorella siamo state sempre insieme fin dall’infanzia anche quando nel mio primo lavoro facevo la cameriera e lei veniva ogni weekend ad aiutarmi. Ora, anche se la mia vita familiare e lavorativa mi fa essere meno presente e Alice con la sua maturità è un po’ più selettiva su quello che vuole fare o meno, comunque siamo sempre in contatto. C’è anche da dire che siamo due teste dure e, anche se ora siamo grandicelle, da piccole come tutti i fratelli e sorelle ci scontravamo e litigavamo spesso”, ci dice Agnese.

“Alice è veramente una ragazza speciale, socievole e con moltissime passioni. Le piace molto andare al cinema e mangiare la pizza con le patatine, e va praticamente tutti i giorni in palestra con grande felicità visto che in quell’ambiente è amata da tutti. Le cose che ama le rende veramente travolgenti. La mia priorità ovviamente è vederla sempre felice come quando esce un film al cinema che da tanto aspettava e che non vede l’ora di andare a vedere oppure quando viaggiamo o quando può festeggiare il compleanno con tante persone. Vi dico inoltre che è rimasta veramente contenta quanto tutta la palestra le ha dedicato cantando tutti insieme la canzone che lei ama Dove si balla di Dargen D’amico il giorno del suo compleanno. Ammetto però che non è tutto rose e fiori come sembra”.

“Le cose più complicate che abbiamo dovuto affrontare riguardano soprattutto la socialità. Anche se ha un bellissimo carattere e fa sì che sia circondata da molti amici sin dall’infanzia, purtroppo però il quotidiano lo passa prevalentemente sola”, ci confida la sorella. Infine Agnese ci racconta un evento di alcune settimane fa in cui la protagonista era proprio sua sorella Alice.

Alice sul palco del Tedx Leg di Milano

“Siamo state lo scorso aprile a Milano in occasione del mio Tedx Talk, un evento molto importante in cui come psicologa e scrittrice ho raccontato la nostra esperienza
con la diversità. Vi dico senza dubbio che è stata molto felice visto che ama conoscere nuove persone e salire sul palco con 600 spettatori davanti non è cosa da tutti i giorni. Ma per lei, senza vergogna com’è (ride, ndr), è stato come un gioco da ragazzi”.

Infine Agnese ha voluto condividere con noi un bellissimo TikTok che ha pubblicato lo scorso Ottobre in cui racconta il suo rapporto con sua sorella Alice.

 

Marco Schiavoni